WORCESTER, LE NOSTRE AZZURRE BATTUTE DALLA FRANCIA

136
WORCESTER, LE NOSTRE AZZURRE BATTUTE DALLA FRANCIA

CAMPOBASSO – Dopo il torneo internazionale di Nantes Francia ed Italia si ritrovano sotto canestro nell’Europeo di Worcester. Quella contro le cugine d’oltralpe è forse la migliore delle partite disputate dalle azzurre in terra inglese. Se ci fossero stati gli uomini in campo senza dubbio il match odierno sarebbe stato definito “maschio” per la grinta e la determinazione che ambedue i quintetti hanno profuso in campo, ma estremamente corretto. A dimostrazione di ciò l’elevato numero di falli commessi da entrambe le squadre sia in fase di attacco sia in fase di difesa. Una partita molto entusiasmante che ha visto continui cambi del fronte di attacco. Le ragazze di coach Di Giusto stanno migliorando in maniera evidente partita dopo partita dimostrando il fatto che giocando contro avversarie più forti si hanno motivazioni maggiori da profondere sul campo di gara. Il gruppo si sta amalgamando sempre più e la qualità del gioco e degli schemi espressi ne è la più lampante dimostrazione. La sconfitta è dovuta alle ormai croniche difficoltà che incontrano le azzurre in fase offensiva ed a tratti anche in fase difensiva, aspetti sui quali si dovrà ancora lavorare per trasformasi in una vera e propria corazzata della palla a spicchi. Lorena Ziccardi è stata inserita nel quintetto titolare sin dal primo minuto ed ha giocato il primo e il quarto quarto con la solita grinta e voglia di fare. Finalmente la cestista molisana ha cancellato lo zero nella casella dei punti fatti, segnando i primi punti europei. Ci auguriamo che ora Lorena si sia sbloccata e che nelle prossime gare possa dare un maggiore contributo anche e soprattutto nella realizzazione di canestri preziosi. “ Non vedevo l’ora di poter esultare anche io dopo un canestro valido e finalmente quel momento è giunto oggi. Finalmente mi sono sbloccata e quel canestro non sembra più così lontano ed irraggiungibile. Mi auguro di poter continuare su questa strada e realizzare altri punti preziosi nelle prossime partite per contribuire alla causa dell’Italia. Anche per noi quella di oggi è stata la nostra migliore prestazione e ciò che ci incoraggia è che giorno dopo giorno stiamo compiendo dei piccoli ma grandi passi verso un miglioramento generale che sta facendo crescere tutto il gruppo squadra, nessuna esclusa. Anche il nostro coach è soddisfatto malgrado le sconfitte. Ora come ora, anche perché quella di domani contro la Germania sarà una partita proibitiva come quella contro l’Olanda visto che le tedesche al pari delle olandesi sono le favorite alla vittoria finale, puntiamo a non arrivare all’ultimo posto e crediamo che la sfida decisiva sarà tra di noi e la Turchia. Staremo a vedere nei prossimi giorni, comunque una cosa è certa, il nostro impegno sarà sempre al massimo livello – ha concluso Ziccardi -“ . Domani le azzurre affronteranno la Germania alle ore 13.00 ora italiana. Diretta streaming su http://euro2015.uk/euros/index.cfm/schedule/.

Tabellino:
Francia – Italia 69-16
1° quarto 13-02
2° quarto 30-10
3° quarto 50-12
4° quarto 69-16

Il calendario delle azzurre