A SAN SALVO IL MESE DI MARZO SI TINGE DI ROSA

110
Donna

San Salvo dedica il mese di marzo alle donne e lo fa con progetti ed iniziative di fondamentale importanza, questo per far crescere sempre più l’interesse riguardo a temi importanti e delicati legati alla salute e alla prevenzione. Ecco perché questo mese della sensibilizzazione è anche denominato “marzo rosa”.
Gli eventi andranno in porto da domani con l’inizio del “Progetto Manuela” presentato dall’associazione abruzzese “Emily” che avrà luogo nell’aula magna dell’Istituto Mattioli.
Il progetto prevede un concorso “L’Amore è vita” che vuole coinvolgere tutte le scuole superiori della città.
Confronto di gruppo, dialogo interno, rete di ascolto, informazione, formazione, prevenzione: è questo l’insegnamento che il progetto vuole dare ai giovani d’oggi, cercando di educarli il più possibile alla tolleranza e alla diversità di genere.
Gli alunni delle scuole, oltre ad incontri, confronti e questionari, si cimenteranno anche con cortometraggi, scatti fotografici, componimenti e rappresentazioni. Gli operati saranno giudicati da una giuria esperta e i quattro lavori migliori saranno raccolti in un libro.
La scuola non è soltanto insegnare storia, italiano e geografia, la scuola è anche insegnare a rispettare e ad amare la vita.