CAMPOBASSO, TRE GIORNI DI FESTA AL CEP

257
CAMPOBASSO, TRE GIORNI DI FESTA AL CEP

Via ai festeggiamenti in onore di San Giuseppe Artigiano, onere e onore della zona di Campobasso Nord, protagonisti attivi sono la parrocchia guidata da Don Vittorio Perrella e l’omonima associazione guidata da Franco Sallustio.
Patrono dei lavoratori, San Giuseppe Artigiano è diventato punto di riferimento per iniziative spirituali e culturali che vanno dal 30 aprile al 1° maggio: convegni, festicciole e animazione animano un quartiere che molto ha da dare, nel quale risiedono servizi essenziali ed eccellenti come il presidio Asrem o l’istituto comprensivo che annovera la Giovanni Paolo II e la media Montini.
Tra le iniziative in programma c’è il progetto “La parrocchia riscopre il quartiere per diventare città” in collaborazione con Comune e Provincia di Campobasso, arcidiocesi, Confimpresa Molise, Regione Molise e con alcuni istituti comprensivi della città. Il 30 aprile dalle 10 un convegno dibattito all’Auditorium S. Giuseppe dal tema : “ Senza Lavoro non c’è dignità” con relatori qualificatissimi quali Monsignor Lorenzo Valenzi, Anna Paola Sabatini dell’USR, Mauro Natale presidente degli Industriali del Molise, Luigi Sansone, C. de Masi, T. Giagnacovo e Monsignor Giancarlo Bregantini, accolti dal padrone di casa Don Vittorio Perrella.
A seguire, dalle 20,00 , con la collaborazione di Borghi d’Eccellenza una serata all’insegna dell’allegria e della musica popolare con l’intervento dei ragazzi della scuola di Danza “ Dance Art di Gianna Fiore “, del comico molisano Antonio Mustillo col suo nuovo spettacolo, il campione del mondo di organetto e la Polifonica Monforte .
Il 1° maggio, a partire dalle 8, le Messe. Alle 17,30 processione per le vie del quartiere con banda musicale; alle 19 la Messa animata dal coro “Sancte Joseph di Campobasso” per chiudere poi con la band “Tal e Quali o Quasi”.