CELIACHIA, UN’APP PER SAPERE COSA E DOVE MANGIARE

178
APP PER CELIACI

Tante persone ogni giorno scoprono di essere celiache o intolleranti al glutine. Per loro la vita cambia completamente. Cambiare abitudini alimentari, infatti, non è semplice, soprattutto quando questo cambiamento ti è imposto da una malattia e quindi non è solo una questione di preferenze o dieta. Se mangi qualcosa che non puoi mangiare stai male in quel momento, subito dopo o comunque puoi arrecare danni al tuo organismo nel lungo periodo. Mangiare, che è uno dei grandi piaceri della vita, può diventare quindi un momento di stress per le persone celiache. E mangiare fuori casa ancora di più. Bisogna sempre preoccuparsi di trovare un locale che fa cucina adatta a chi ha problemi con il glutine e, prendendo ad esempio la realtà molisana, non è proprio facile, anche perché la cucina locale è molto ancorata alla gastronomia tipica e tradizionale. Per cercare di offrire un supporto a chi si trova in questa condizione, l’Associazione Italiana Celiachia ha sostenuto la creazione di un’applicazione per dispositivi mobili, AiC Mibile, che contiene un utile prontuario, con la lista completa dei prodotti valutati come idonei dall’Associazione Italiana Celiachia, sempre aggiornata e comoda da consultare. Oltre all’elenco dei prodotti, l’app presenta anche nuova funzionalità, ovvero il riconoscimento dei prodotti tramite lettura automatica dei codici a barre. Ciò consente di sapere se un prodotto è presente o meno all’interno del Prontuario semplicemente inquadrando con la fotocamera dello smartphone il codice a barre presente sull’etichetta del prodotto. Dunque un modo immediato per evitare errori mentre si fa la spesa o si sta per consumare un prodotto. Oltre a quest’applicazione l’AiC ne ha messa a punto anche un’altra che torna utile quando si mangia fuori casa. Si tratta di “MyGlutenFreeEXPO”, che contiene oltre ai locali AFC anche le liste dei punti vendita delle AIC Locali. In Italia ogni farmacia o supermercato ha un minimo assortimento di prodotti per celiaci. L’indicazione dei punti vendita – farmacie e/o negozi e/o supermercati – dove questo assortimento dovrebbe essere sempre garantito è un servizio aggiuntivo e sperimentale che AIC vuole offrire ai celiaci che si troveranno a viaggiare nel nostro Paese, anche in virtù dei maggiori flussi turistici in occasione dell’ EXPO di Milano. Infatti, all’interno di questa App è disponibile un sistema di georeferenziazione dei punti ristoro senza glutine presenti in Expo recensiti ad oggi da AIC. Dunque la tecnologia si sta rivelando un utile supporto nella gestione quotidiana della celiachia. Per saperne di più il sito AIC

App AiC Mobile per IPhone

App AiC Mobile per Android