DISABILITA’ GRAVI, IL MOLISE HA RIPARTITO I FONDI

494
Disabili

Con delibera di Giunta la Regione Molise ha approvato e pubblicato il programma attuativo “Azioni ed Interventi in favore delle persone in condizione di disabilità grave e gravissime”, un documento di programmazione rivolto alla popolazione non autosufficiente con la promozione della permanenza dei disabili, anche molto gravi, presso il loro domicilio con azioni ed interventi di sostegno ai pazienti ed alle loro famiglie.
I destinatari sono dunque adulti e minori residenti nella regione Molise, in condizioni di dipendenza vitale che necessitano a domicilio di assistenza continuativa e monitoraggio di carattere sociosanitario nelle 24 ore, per bisogni complessi derivanti dalle gravi condizioni psico-fisiche, con la compromissione delle funzioni respiratorie, nutrizionali, dello stato di coscienza, privi di autonomia motoria e/o comunque bisognosi di assistenza vigile da parte di terza persona per garantirne l’integrità psico-fisica. Sono inoltre compresi i minori e le persone con grave disabilità impegnati in percorsi di studio per interventi funzionali all’acquisizione di soddisfacenti livelli di autonomia, i soggetti con grave disabilità, residenti nella regione Molise, che frequentano i Centri Socio Educativi Diurni.
Nel piano attuativo vengono ripartiti i fondi ministeriali, pari complessivamente a 2.691.000 euro tra assistenza domiciliare, care giver, ausili sanitari ed altre forme di sostegno come la frequenza di attività progettuali svoltenei centri socio educativi o volte, per minori fortemente disabili, all’acquisizione di maggiori livelli di autonomia.
La delibera con i dettagli