IMOLA, CUORE MOLISANO IN AZIONE

273
IMOLA, CUORE MOLISANO IN AZIONE

Sabato scorso sono stati donati dei giocattoli e una TV ai reparti Pediatria e Nido dell’Ausl di Imola. I donatori sono cittadini imolesi di origini molisane. Tutto ha inizio nel 2015, quando il gruppo emiliano decide di organizzare una rimpatriata tra compaesani triventini residenti a Imola. La rimpatriata riesce a riunire, grazie anche all’aiuto dei social, ben 200 molisani in territorio emiliano. La cena ruota attorno ad un piatto di Trivento tipico per eccellenza: la “pallotta” (a base di pane e formaggio) per ribadire che, anche in altro territorio, le tradizioni molisane non possono essere in alcun modo dimenticate. Questa rimpatriata viene riproposta l’anno successivo e i partecipanti aumentano da 200 a 320. A questo punto gli organizzatori si sentono di realizzare qualcosa di più profondo: una raccolta fondi pro-pediatria in favore di tutti i piccoli pazienti ospedalieri che l’Ausl di Imola ospita.
Un gesto concreto, ammirevole e amorevole quello dei compaesani molisani che rende onore anche alla loro terra d’origine.
I bambini possono già utilizzare i giocattoli all’interno della ludoteca dell’ospedale, mentre la TV è stata posta nel Day Hospital del centro.
Ma non finisce qui, uno dei portavoce di questo gruppo di molisani in Emilia Romagna, il signor Mauro Donatone, vorrebbe creare un’associazione assieme a tutti i suoi amici-compaesani per dare continuità ad iniziative a scopo benefico nella loro città organizzando altri piccoli eventi durante l’anno, tenendo sempre nel cuore e nella mente i principi di condivisione, convivialità e generosità che il Molise gli ha trasmesso.

Fonte www.tuttoimola.it