MISTERI, BABY PIT STOP UNICEF PER CAMBIO E ALLATTAMENTO BIMBI

248
MISTERI, BABY PIT STOP UNICEF PER CAMBIO E ALLATTAMENTO BIMBI

Le festività del Corpus Domini a Campobasso non sono soltanto divertimento e buona musica, ma rappresentano anche un’occasione d’aiuto e una maniera per ribadire l’importanza dei diritti umani.
E’ ciò che accade oggi a Campobasso dove viene inaugurato il primo Temporary Baby Pit Stop a garanzia dei diritti dell’infanzia, vera e propria novità di questa edizione Misteri 2016.
L’iniziativa si inserisce nell’ambito del programma Unicef “Ospedali e Comunità amici dei bambini” e, per la prima volta, prevede l’allestimento di aree attrezzate pronte ad accogliere le mamme che vogliono allattare e cambiare i propri figli quando si trovano fuori casa, perché allattare un bambino è un gesto semplice e naturale che le donne dovrebbero fare ovunque anche se a volte risulta difficile.
Sono due le postazioni di accoglienza, una in Piazza Musenga e l’altra nei pressi di Piazza Pepe, che rappresentano una novità di questo Corpus Domini per dare un forte segnale di attenzione ai diritti dei più piccoli.
Il servizio Baby Pit Stop è gratuito ed è un’iniziativa Unicef che si basa sull’articolo 24 della Convenzione Internazionale sui Diritti di Infanzia e Adolescenza prevede la tutela del diritto alla salute.
Ecco perché, grazie a questo metodo d’accoglienza materna, non sarà più un disagio partecipare a grandi rassegne cittadine con i bimbi che meritano continue cure e attenzioni da parte dei propri genitori.