Progettazione condivisa per la scuola innovativa di S.Croce di Magliano

894
Progettazione condivisa per la scuola innovativa di S.Croce di Magliano

Architettura e pedagogia si fondono insieme nel progetto per la nuova scuola di Santa Croce di Magliano, che rientra tra i 52 progetti nazionali finanziati dal bando del Miur per le Scuole Innovative. Una progettazione che soprattutto è condivisa e che nell’elaborazione del modello ha visto coinvolti insegnanti, allievi, cittadini e amministratori, guidati dalla pedagogista Beate Weyland e dall’architetto Paolo Bellenzier, esperti nel settore. santa croce di maglianoAlla base del progetto vi è il cosiddetto “modello pedagogico”, che richiama il concetto di “Scuola Diffusa”, ossia una scuola che non sia solo luogo di istruzione ma punto di incontro dinamico che apre le sue di porte agli altri luoghi dove vive la comunità: la piazza, la villa comunale, la biblioteca, i luoghi dello sport che saranno tutti idealmente uniti in un unico concetto di vivere comune e in condivisione.
Grande soddisfazione per questa esperienza è stata espressa dal sindaco Donato D’Ambrosio che ha sottolineato l’entusiasmo e la spinta innovativa dei più giovani rispetto al progetto e che mirano a “costruire” una scuola che sia dinamica, sicura e ricca di nuovi spazi. Dunque progettazione condivisa che si sposa con l’obiettivo della buona pratica amministrativa e che potrebbe essere di esempio per altre realtà.
Leggi di più sull’esperienza di Santa Croce di Magliano dal comunicato del comune.