S MARTINO IN P., IN CLASSE E’ PRIMAVERA

182
OPEN DAY SAN MARTINO

Open day della Sezione Primavera a San Martino in Pensilis. Martedì 26 aprile, dalle 10.30, la struttura di via Po, dove si trova la scuola elementare, aprirà le porte alle famiglie interessate, che sono anche state contattate singolarmente dal Comune. Insegnanti e operatori saranno a disposizione per i genitori che vorranno avere informazioni e conoscere programmazione e progetto educativo. Il servizio è gestito dalla Cooperativa Sirio che si avvale di personale specializzato e in continuo aggiornamento.
La sezione Primavera è un’esperienza educativa e didattica peculiare: accoglie e risponde ai bisogni primari del bambino che si affaccia alle prime esperienze extra familiari, garantisce spazi e tempi riservati pur offrendo il contesto di relazioni ed opportunità più ampie della scuola dell’infanzia.
Alla famiglia garantisce una continuità di esperienza educativo-scolastica e una visione unitaria del percorso di crescita del bambino stesso in un continuo rapporto tra educatrici e genitori. All’interno della Sezione Primavera, rispettando il principio di crescita di ciascun bambino, ci si proporrà di avvicinare i piccoli nel modo più libero e spontaneo alle varie attività.
Attività di psicomotricità: finalizzate alla capacità di padroneggiare le funzioni motorie (coordinazione visivo—manuale), ed al riconoscimento del proprio corpo.
Attività musicale: finalizzata allo sviluppo della personalità del bambino che si abitua alla concentrazione ed all’acquisizione della sicurezza in sé stesso, superando le proprie inibizioni, nel danzare, nel cantare o nell’utilizzare semplici strumenti musicali.
Attività artistico – espressive: finalizzata alla produzione di disegni, cartelloni ed elaborati personali con varie tipologie di colori, e materiali.
Attività di manipolazione: finalizzata ad acquisire un maggior controllo nell’uso delle mani, ad una coordinazione visivo–manuale nell’utilizzo di materiali quali pasta di sale, farina, pongo, sabbia, ecc. nonché giochi ad incastro.

Le iscrizioni per l’anno scolastico 2016/2017 sono già aperte: si effettuano al Comune, presso l’ufficio Servizi sociali, fino ad esaurimento posti, in base alla legge al capitolato d’appalto.