VOUCHER BABY SITTING, LE MODALITÀ PER ACCEDERVI

131
Mamma

É starò prorogato anche per il 2016 il voucher corrisposto alle madri lavoratrici per i servizi di baby sitting, ovvero per far fronte alle spese connesse con l’accesso ai servizi per l’infanzia, sia pubblici che privati convenzionati. La novità per quest’anno sarà l’erogazione del voucher per via esclusivamente telematica. Il beneficio in questione può essere richiesto al termine del congedo di maternità ed entro gli undici mesi successivi, in alternativa al congedo parentale, per un massimo di sei mesi.

Per sapere come ottenere il beneficio clicca qui.