ACCOGLIENZA E CONFRONTO: IL PROGRAMMA SPRAR IN MOLISE

324
Mani

Un tema quanto mai attuale quello dell’accoglienza dei rifugiati di cui ogni giorno si parla nei vari talk e si legge sui giornali. Nell’ambito del programma SPRAR, acronimo di “Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati”, attivato su tutto il territorio nazionale, sono diversi gli enti molisani che vi hanno aderito e che, con il sostegno anche di associazioni del terzo settore, offrono interventi di “accoglienza integrata” che superano la sola distribuzione di vitto e alloggio, prevedendo in modo complementare anche misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento, attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico. Per capire a che punto è il programma in Molise e offrire anche un’occasione di confronto tra i vari comuni coinvolti e tra le comunità locali e i giovani rifugiati, martedì 20 ottobre alla Provincia di Campobasso si terrà il convegno “SPRAR: un modello di integrazione vincente”. Saranno presenti i sindaci di Campobasso, Ferrazzano, Ripalimosani, Pietracatella e Oratino che porteranno la testimonianza diretta di come il programma SPRAR si è declinato nei loro territori. Tanti gli interventi in programma che guideranno il confronto tra i giovani studenti locali e gli ospiti dello SPRAR.