DROGHE: ECCESSO DI CANNABIS ANCHE IN MOLISE

171
MOLISE NELLA TOP TEN PER CONSUMO DI DROGHE

Dagli studi condotti dall’Istituto di Fisiologia del Consiglio Nazionale delle ricerche di Pisa, seguiti dalla dottoressa Sabrina Molinaro, emerge un aumento dell’uso di sostanze sintetiche come cocaina, eroina, allucinogeni o stimolanti da parte di adolescenti tra i 15 e i 19 anni. A livello regionale sono Sardegna ed Emilia Romagna ad occupare le prime posizioni per l’uso di quasi tutte le sostanze. Le quattro regioni dove si evidenzia la alta diffusione di cannabis sono Molise, Lazio, Sardegna e Marche. La Toscana ha record per antidolorifici e psicofarmaci seguita dalla Basilicata; la regione Umbria per gli stimolanti, inclusa la cocaina. Eccessi di eroina si evidenziano in Emilia Romagna, Toscana, Sardegna e Calabria. Dopo la cannabis, la spice è la sostanza più utilizzata. In aumento anche l’uso di smart drugs, le droghe cosiddette “furbe” perché al limite tra legalità ed illegalità, facilmente reperibili sul web sotto forma di prodotti naturali o come sciroppi all’oppio.

Fonte: Repubblica