INCLUSIONE SOCIALE, ALTRI COMUNI SPOSANO I PROGETTI

101
Immigrati

Aumentano in Molise i Comuni che, in accordo con la Prefettura, scelgono di sposare progetti di inclusione sociale in favore dei richiedenti protezione internazionale. Dopo Campobasso, Termoli, Jelsi, Casacalenda e Petacciato, ora anche i sindaci di Campomarino e Montecilfone hanno sottoscritto con il Prefetto di Campobasso il protocollo d’intesa che consentirà ai migranti, ospitati in quei territori, di svolgere attività di pubblica utilità a favore della comunità. I programmi di inclusione sociale mirano a favorire la realizzazione di concreti percorsi di integrazione anche attraverso la conoscenza del territorio e del contesto sociale nel quale i migranti vivono. Attraverso il tramite delle associazioni di volontariato presenti nei vari comuni, gli stranieri richiedenti asilo sottoscrivono un patto di volontariato con il quale si impegnano a svolgere gratuitamente le attività previste dai progetti.