L’alzheimer e la bellezza dell’esistenza. Intervista toccante

Il missionario Padre Giancarlo Politi del Pime parla da malato ai malati: Comunicate la bellezza dell'esistere.

967
L'alzheimer e la bellezza dell'esistenza. Intervista toccante

“So di non essere più un membro attivo della società, non sono più capace a dire messa…”. Così constata con grande serenità la sua nuova condizione Padre Giancarlo Politi, missionario, sacerdote del Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere) colpito dall’alzheimer.
In un’intervista pubblicata su YouTube parla dell’intruso che non doveva essere lì, la malattia. Ma da malato si rivolge agli altri, colpiti come lui: «Sei malato ma non è stato tolto nulla alla tua umanità, l’alzheimer non elimina la capacità di essere madri, padri, figli”.
E in un accorato monito a tutti i malati dice: “Comunicate la bellezza che viene dall’esistenza”. Da ascoltare.