L’ultimo dell’anno con gli ultimi, eventi in varie città italiane

277

Parte dalla Comunità Papa Giovanni XXIII l’iniziativa, raccolta in varie città italiane, di organizzare il cenone dell’ultimo dell’anno con gli “ultimi”, i senza tetto, con chi non può permettersi di pagare una cena in un locale. A Chieti grazie al tam-tam su whatsapp sono già 220 i posti prenotati, al costo di 15 euro, che pagherà solo chi potrà permetterselo. Nel pomeriggio del 31 i ragazzi della comunità raggiungeranno la stazione di Pescara dove estenderanno l’invito alla tavola degli ultimi a chiunque voglia partecipare. Particolare attenzione sarà dedicata alle donne che vivono la strada, ma anche alle persone di mezza età in difficoltà economiche. Iniziative simili sono state organizzate anche a Riccione, Reggio Calabria e con i disabili in molte città italiane.