MENSA DEI POVERI, IL COMUNE DONA LA CASA. LA GIOIA DI BREGANTINI

177
MENSA DEI POVERI, IL COMUNE DONA LA CASA. LA GIOIA DI BREGANTINI

Per le persone che sono in difficoltà metterà in azione 400 volontari, distribuiti con turni negli otto mesi di attività tutti i giorni, anche a Ferragosto e Capodanno. E’ la Casa degli Angeli Papa Francesco di Campobasso che verrà realizzata dai volontari della Caritas grazie al comodato gratuito concesso dal Comune. Con delibera di consiglio Un particolare plauso giunge ” . Ed è l’arcivescovo di Campobasso –Bojano, S.E. mons. GianCarlo Bregantini, ad esprimere tutta la sua gioia e la sua gratitudine per la delibera effettuata dal consiglio con la quale l’Ex- Asilo nido di via Monte san Gabriele viene ceduto alla diocesi di Campobasso – Bojano.
«E’ un gesto di grande nobiltà di animo benedetto da papa Francesco il 5 luglio 2014 – ha detto il vescovo – vi è dentro il cuore generoso di tutta la nostra città che ha portato a pienezza l’intuizione maturata dalla precedente amministrazione comunale Di Bartolomeo e portata a compimento dall’attuale sindaco Battista insieme a tutta l’amministrazione comunale.
Un grazie immenso di Bregantini poi alla Caritas, guidata da don Franco D’Onofrio, che ha progettato ed organizzato questo prezioso servizio. “Aiutare i nostri fratelli in difficoltà sarà possibile – ha aggiunto Padre Giancarlo – senza grandi spese dirette proprio perché grande è la generosità della nostra gente che offre tanti doni e che prepara cibo di qualità. Ecco la vera risposta al dibattito sull’Expo: è dando che si riceve, è investendo in carità che cresce la città. Il Signore ricompensi tutti coloro che fattivamente aprono il loro cuore per questa Casa, casa realmente degli Angeli”.