Nessuno in fuori gioco, l’integrazione sui campi di calcio…e il Molise c’è

693

È ormai un dato di fatto. Il Molise è la regione che ha accolto più migranti, in proporzione alla popolazione residente. Un esempio di accoglienza e di solidarietà che nasce anche dal cuore tradizionalmente ospitale di noi molisani. E cosa unisce di più del gioco, di una partita di pallone? Dalle storie di integrazione nate sui campi di calcio di tutta Italia è nata l’idea del web-reportage “Nessuno in fuorigioco”, che racconta la sfida dell’integrazione e la storia di comunità senza barriere e senza pregiudizi. Ne parla in un articolo il Redattore Sociale, che cita anche l’esempio avvenuto sul terreno di gioco di Casacalenda, dove si è tenuto un vero e proprio torneo tra Sprar. Perché cercare a tutti costi le cose che allontanano e dividono, quando la semplicità di un calcio ad un pallone può dare la spinta ad unire e avvicinare popoli e culture.

Foto tratta dal Redattore Sociale