Neve a Campobasso, anche i migranti danno una mano

513
Jpeg

Un bell’esempio di solidarietà e integrazione, questa volta offerto dai migranti alla comunità di Campobasso. Otto ragazzi, ospiti delle strutture di accoglienza del capoluogo, e alcuni migranti del progetto Sprar sono stati impegnati insieme agli operatori del comune e della Sea a ripulire le strade cittadine dalla neve. Su base volontaria hanno ripulito alcune zone del centro e la zona del Feudo. Ora che sono attrezzati, i ragazzi hanno già dato la disponibilità per aiutare, gratuitamente, gli operatori Sea nelle operazioni di sgombero previsti nei prossimi giorni. L’amministrazione ringrazia i richiedenti asilo che, così come previsto nel protocollo d’intesa siglato in Prefettura, hanno voluto mettersi a disposizione della comunità di Campobasso che li accoglie e li sostiene. Un gesto di solidarietà non scontato e che la città non può che apprezzare.