Da Petrella Tifernina al Senato per il premio “Testimoni dei diritti”

538
Da Petrella Tifernina al Senato per il premio

È stato motivo di orgoglio per Petrella Tifernina e per tutto il Molise il riconoscimento ricevuto dagli alunni della 3^ media del paese molisano nell’ambito del concorso nazionale bandito dal Miur e dal Senato “Testimoni dei diritti” e che si inserisce nell’ambito delle celebrazioni per la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, celebrata il 3 ottobre scorso. I giovani studenti molisani con il loro elaborato “Un viaggio chiamato casa”, nel quale è stato approfondito il tema del diritto d’asilo e dell’accoglienza dei migranti, sono premiati a Roma dal senatore Luigi Manconi, presidente della Commissione per la tutela e la promozione dei diritti umani. A loro sono andati i complimenti del sindaco di Petrella Tifernina, Alessandro Amoroso, soddisfatto e orgoglioso dei traguardi raggiunti dall’Istituto scolastico del suo territorio.