Presto la “European Disability Card”, un’agevolazione per disabili

Una card valida nei paesi europei aderenti al progetto per far sì che i disabili possano ottenere in modo univoco agevolazioni e servizi.

1434

Nasce nell’ambito di una collaborazione tra otto paesi europei, tra cui l’Italia, il progetto di dar vita alla “European Disability Card“, una card che permetterà ai disabili di ottenere sconti, agevolazioni e servizi in modo omogeneo nei territori dell’Unione Europea che hanno sposato il progetto. Dopo il contrassegno disabili europeo, l’idea di una tessera che possa facilitare la vita ai disabili che si muovono in giro per l’Europa e che in questo modo otterrebbero riduzioni e servizi gratuiti nel settore del trasporto e del tempo libero, per fruire in modo agevolato di spazi e servizi. Per l’Italia il progetto è curato da FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), in partenariato con la FAND (Federazione Associazioni Nazionali Disabili), unitamente al Ministero del Lavoro.