“Gesù nel mondo” a Santa Croce di Magliano tra svago e solidarietà

849
cse-santa-croce-di-magliano

“Gesù nel mondo” è il titolo dello spettacolo andato in scena venerdì 16 novembre al Centro Socio Educativo di Santa Croce di Magliano, struttura gestita dalla cooperativa sociale Sirio, e che è stato un vero successo per il pubblico che ha trascorso qualche ora in leggerezza e per gli ospiti del centro che hanno portato alla ribalta il lavoro a cui hanno dedicato tanto lavoro e tanto impegno, coadiuvati dagli operatori del centro.

La trama della rappresentazione teatrale racconta di un Gesù che se dovesse rinascere al giorno d’oggi sarebbe forse un tantino in imbarazzo su quale luogo prediligere, quindi chiamati a raccolta gli angeli del paradiso chiede loro qualche consiglio. E così si aprono i casting per i grandi del mondo che, ovviamente, fanno di tutto per declamare le bellezze, le ricchezze, la forza dei propri territori. Ad interpretare gli Obama, la Merkel e il Renzi di turno sono stati gli stessi ragazzi del centro, presi dalle parti “importanti” dei personaggi che andavano a rappresentare. Ovviamente in uno spettacolo come si deve non può mancare anche una parte di danza, quindi via ai balletti con gli angeli del cast.

recita-cseScenografia e sceneggiatura sono state tutte interamente realizzate e curate dagli operatori del centro, Danilo Sebastiano, Anna Torzillo, Angela Di Stefano e Teresa Cappiello, con l’aiuto degli utenti che sono stati così impegnati in un’attività che al contempo è stata ludica, ma anche impegnativa.

Al termine dello spettacolo vi è stato un piccolo momento conviviale a cui hanno preso parte tutti gli intervenuti, tra cui il sindaco di Santa Croce di Magliano, Donato D’Ambrosio, l’assessore alle politiche sociali, Di Stefano Rosaria, l’Associazione Clown Onlus “Sorridere Sempre” di Termoli, la Palestra “Mida Sport” di Bonefro a cui si sono aggiunti i saluti di Anna Mary Marino della Sirio, impossibilitata a partecipare.

Lo spettacolo teatrale “Gesù nel mondo” ha in un certo senso aperto il programma delle festività natalizie santacrocesi, che proseguono anche al centro socio educativo con la Tombolata di Beneficenza che si terrà nei giorni 21, 22 e 23 dicembre. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi per sostenere le attività del centro e far sentire parte attiva e fattiva della collettività i suoi utenti. L’invito è quindi quello di partecipare numerosi a questi eventi che uniscono svago e solidarietà.