Smartphone e tablet più accessibili con “Leggimi”, l’app per le persone con dislessia

147
app leggimi

E’ stata ideata dalla Sinnons Editrice l’appLeggimi“, pensata come un ausilio per la lettura delle persone dislessiche sui supporti mobile come smartphone e tablet. Ormai infatti non si legge soltanto sui libri, ma la lettura su questi nuovi dispositivi tecnologici è sempre più diffusa, soprattutto tra le nuove generazioni.

L’obiettivo di Leggimi, come riporta un articolo del Redattore Sociale, è proprio quello di rendere più accessibile e fruibile la lettura a persone con dislessia o con difficoltà visiva.

Alla sua realizzazione ha partecipato un team di esperti neuropsichiatri e logopedisti, accompagnati da programmatori e sviluppatori per il web.

Questa applicazione, che si può scaricare gratuitamente, si basa sulla presenza di storie e immagini che, impostate sulla base di precisi criteri redazionali, veicolano significati e valori più facilmente comprensibili a coloro che presentano problemi di decodifica del testo.