TERMOLI, ITC BOCCARDI. VIA ALLA 3 GIORNI DI PROMOZIONE TURISTICA

140
TERMOLI, ITC BOCCARDI. VIA ALLA 3 GIORNI DI PROMOZIONE TURISTICA

Sta per partire la tre giorni termolese interamente dedicata alla formazione, alla valorizzazione del territorio ed al turismo. Parliamo della Borsa del turismo molisano, promossa dall’ITC “Boccardi” di Termoli, nasce da un progetto interno all’istituto avente la finalità di formare operatori del settore turistico e del marketing, per la realizzazione di una fiera in spazi cittadini. Tutto troverà piena attuazione proprio l’8, il 9 ed il 10 maggio 2015 a Termoli, in numerosi punti del centro storico: dalla Galleria civica al Largo San’Antonio, dalle torrette al borgo medioevale. “La manifestazione – dichiara De Matteis – è la prima di questo genere nella nostra regione ed ha ricevuto, tra gli altri, l’Alto Patrocinio del Parlamento europeo, a firma del presidente Shultz, che ne ha riconosciuto il grande valore, il patrocinio della rappresentanza in Italia della Commissione europea, oltre che quello dell’Università degli studi del Molise, della Provincia di Campobasso e del Comune di Termoli. Affiancano il Boccardi, in qualità di partner, il Centro di informazione Europe Direct della Provincia e l’Ufficio scolastico regionale per il Molise”. Numerosissimi gli eventi e le iniziative previste. Formazione, territorio e turismo ma anche celebrazione del 65° compleanno dell’Europa: 9 maggio 1950 – 9 maggio 2015. Per questo sono stati previsti laboratori per i più piccoli sulle curiosità dell’UE, il rally delle lingue “Parleuropa Molise” – II edizione 2015 – per gli studenti delle superiori, un flashmob sulla mitica scalinata termolese del folklore, worldcafè, tavole rotonde, degustazioni, esibizioni canore e musicali di band giovanili, laboratori di archeologia, laboratoir di paleontologia, di ceramica, carrellata di tradizioni molisane e molto altro ancora. Con la Borsa del turismo molisano ci si augura di avere una ulteriore opportunità di mettere in luce le grandi potenzialità della nostra regione e di favorire il confronto tra i vari attori del territorio. I referenti delle istituzioni si confronteranno domenica mattina proprio sulle prospettive di sviluppo.

Brochure