AREE DISAGIATE, UNA MANO DALLO SPORT

175
AREE DISAGIATE, UNA MANO DALLO SPORT

Lo sport si sa unisce e per portare l’attività sportiva anche nelle aree più disagiate il Coni ha messo a punto il progetto “CONI ragazzi”, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’obiettivo è proprio quello di garantire a tutti il diritto allo sport, visto come collante del tessuto sociale, e specialmente alle fasce più deboli, offrendo un servizio alle comunità dove si vive in una situazione di disagio sociale ed economico. In Molise l’iniziativa è stata presentata il 15 settembre presso la Sala Convegni del Comitato Regionale CONI Molise e prevede l’organizzazione di attività sportive pomeridiane, che vengono offerte gratuitamente a bambini di età compresa tra i 5 e i 13 anni, appartenenti a categorie svantaggiate e famiglie in difficoltà, residenti in aree disagiate o a rischio sociale. Tali aree sono state individuate sulla base di parametri oggettivi indicati dagli enti istituzionali. In regione sono diversi le aree e i comuni interessati dal progetto, sia in provincia di Campobasso che di Isernia.
Info e Comuni coinvolti