ARTE E “COLORI A ROVESCIO” A RIPALIMOSANI

135
ARTE E “COLORI A ROVESCIO” A RIPALIMOSANI

RipaEstate punta anche sull’arte e lo fa con “Il gioco (colori a rovescio)”, la mostra di Giò Traboscia, che verrà inaugurata nella Sala consiliare del Comune di Ripalimosani il 10 agosto 2015 alle ore 18.30.
Giovanna Traboscia (detta Gio’) vive a Pordenone ma la sua terra d’origine, alla quale è molto legata, è il Molise. Insegnante di scuola media in pensione, autodidatta, ha espresso attraverso un linguaggio pittorico tutto personale uno stile di pittura primitiva e manieristica, nella quale il colore è il protagonista assoluto.
“Il Gioco” è una esplosione lirica e spirituale, un vortice di colori e forme. La pittura di Gio’ nasce da un evidente stato dell’animo, è guidata da una spontaneità dei gesti, da un flusso narrativo a tratti inconsapevole che esplodono in atmosfere naif. (Silvia Valente)
“Delicati e sognanti, i lavori di Gio’ Traboscia ci trascinano in un fantastico mondo di colori e figure. Pochi sanno far riemergere dal passato le sensazioni di meraviglia, di paura, di curiosità, di giocosa allegria che accompagnano sogni emozioni e fantasia” (Mario Giannatiempo).
La mostra resterà aperta fino al 31 agosto. Ingresso libero.
Scheda dell’artista