DESERTIFICAZIONE: NE PARLA UN MOLISANO AD EXPO

158
DESERTIFICAZIONE: NE PARLA UN MOLISANO AD EXPO

Il tema della desertificazione e i rischi per il territorio italiano, e in particolare per il sud Italia, saranno al centro di un convegno, organizzato dal Cnr, che si terrà domani, 26 agosto, nell’abito degli eventi dell’Expo di Milano. A parlare dell’argomento sarà il molisano Mauro Centritto, direttore dell’Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree, che ha anticipato all’Ansa alcune delle questioni che tratterà nel corso dell’incontro. In particolare, lo studioso sottolinea come il rischio per il nostro paese sia molto elevato, a causa del degrado del suolo dovuto ad un suo eccessivo sfruttamento. Il 21% del territorio italiano sarebbe dunque a rischio desertificazione. Una percentuale che cresce nel mezzogiorno, attestandosi attorno ad una media del 41%. In Sicilia le aree affette, cioè che potrebbero essere interessate da desertificazione, sono addirittura il 70%, in Puglia il 57%, nel Molise il 58, in Basilicata il 55, mentre in Sardegna, Marche, Emilia Romagna, Umbria, Abruzzo e Campania sono comprese tra il 30 e il 50%.
C’é quindi da prestare attenzione ad un tema che chiama in causa direttamente l’agire umano è che ha ripercussioni preoccupanti anche sulla sicurezza alimentare.
Per saperne di più clicca qui