ECCO LA FILODRAMMATICA RIPESE CON I LETTERE DELL’ALDILA’

101
RIPALIMOSANI, DUE SERATE DI TEATRO E UNA APP

Torna domani sera alle 21 al teatro comunale di Ripalimosani la Filodrammatica Ripese con una commedia dialettale dal titolo “I lettere dell’aldilà”.
Capitanata da Paolo Petti, che ha raccolto l’eredità dell’opera di Nicolino Camposarcuno, la Filodrammatica è senza dubbio uno dei tasselli più importanti del patrimonio culturale ripese. Così la commedia dialettale che racconta personaggi, storie, situazioni e modi di essere con un’ironia in vernacolo che resta uno dei momenti più seguiti dalla popolazione del posto, ma anche da tanta gente che giunge da fuori.
Domani in scena ci saranno, accanto ad alcuni interpreti storici, diversi giovani ripesi che hanno voluto raccogliere l’invito di Petti impegnandosi a conservare e mantenere viva una tradizione di alto livello.
Divertimento assicurato. Ingresso libero