GERMOGLI DI NUOVA UMANITA’, I MONDIALI ANTIRAZZISTI E TANTO ALTRO

163
GERMOGLI DI NUOVA UMANITA', I MONDIALI ANTIRAZZISTI E TANTO ALTRO

Fino ai primi giorni di luglio, la Diocesi di Termoli-Larino porterà in piazza una serie di eventi e manifestazioni dal grande valore umanitario. La comunità diocesana, in un momento di così feroci polemiche e difficoltà riguardo al complesso fenomeno dell’immigrazione, sceglie di esporsi, pur nella ristrettezza di mezzi e risorse, cercando di agire per il bene della collettività e nel rispetto delle varie anime che la compongono.
Domenica 14 Giugno, al campo della Polisportiva S.Pietro a Termoli, abbiamo assisitito, per inziare, ad un grande pomeriggio di sport e solidarietà con la presenza di una serie di associazioni che operano ogni giorno nel mondo del sociale sul territorio molisano. Un torneo di calcio a 7 con i ragazzi delle seguenti associazioni: lo Sprar (Sistema di protezione dei richiedenti asilo e rifugiati) di Termoli, gestito dalla Caritas diocesana di Termoli-Larino, l’Hotel Modena, che gestisce la accoglienza coordinata dai prefetti dei richiedenti asilo, il Noce, che si occupa di sostenere e accompagnare le persone che attraversano periodi di dipendenze da sostanze nel proprio percorso, personale e comunitario, di recupero della propria autonomia e libertà, il Centro diurno del Csm (Centro di Sanità Mentale), che sostiene e valorizza la diversità di chi è toccato da forme di disagio psicologico e mentale; oltre alle squadre dell’Arcadia, del Comune di Termoli, della Gaeco Sport e i padroni di casa della Polisportiva di San Pietro. I mondiali antirazzisti sono stati vinti dalla Gaeco Sport, ma a vincere sono state, soprattutto, l’amicizia e la civiltà. L’evento, promosso per valorizzare la ricchezza della diversità, non resterà isolato e rientra all’interno di una serie di iniziative. Dal 18 Giugno, infatti, e fino al 5 luglio ci saranno al Borgo Vecchio di Termoli una serie di appuntamenti di informazione, dibattito, cultura e musica che andranno a focalizzarsi sui temi caldi dell’attualità. Rendersi disponibili all’accoglienza di chi fugge da persecuzioni e scenari di guerra, pur nella necessità assoluta di un quadro di legalità, così come i probemi legati alla famiglia e al lavoro, sono argomenti di fondamentale importanza nella società contemporanea. La Diocesi di Termoli-Larino scende in campo per questo.

LOCANDINA