GIORNALISMO E DIRITTI, IN ARRIVO ZAVOLI E RIOTTA

127
GIORNALISMO E DIRITTI, IN ARRIVO ZAVOLI E RIOTTA

Il diritto all’informazione e quello alla privacy, che cosa comunicare e soprattutto come comunicare argomenti di forte attualità ma delicatissimi e difficili da affrontare come le nuove migrazioni. Questi i nodi che cercheranno di sciogliere esperti del settore nei convegni previsti a Termoli e Vasto tra domani, giovedì 24, e venerdì 25 nell’ambito della Festa nazionale dell’Unità sulla Comunicazione.

Domani pomeriggio il tema della comunicazione politica verrà affrontato alla presenza del ministro Marianna Madia a Vasto. In serata a Termoli il confronto si articolerà attorno al fenomeno migratorio alla presenza del Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno Domenico Manzione. Un tema di forte interesse per chi opera nel sociale e nell’accoglienza, ma anche per tutti i cittadini che stanno imparando a convivere con le realtà portate dai nuovi flussi.

Venerdì alle 19 si parlerà di giornalismo e privacy con nomi della cronaca e del diritto come i giornalisti Fabrizio Rondolino o Erik Jozsef, Piergiorgio Morosini il magistrato che opera in Sicilia, il deputato Valter Verini e Claudia Fusani dell’Unità.

Sarà quindi l’agenda setting tra politica e informazione il tema dell’incontro serale, al quale prenderanno parte esperti e docenti come Francesco Verducci, Mario Rodriguez, Michele Giuffrida, Ivo Germano e Mario Lavia. Seguito dal concerto di Cantine Riunite.

I tavoli continueranno nel week-end a Vasto, dove prenderanno spazio il web, i social, lo storytelling e la comunicazione on line nelle sue diverse accezioni. Anche qui numerosi gli esperti attesi, tra cui Gianni Riotta e Sergio Zavoli.

Programma

Manifesto festa comunicazione – Termoli

Manifesto concerto