GRANDE GUERRA E INTERVENTISMO, CONVEGNO A PESCARA

165
GRANDE GUERRA E INTERVENTISMO, CONVEGNO A PESCARA

“Quando un popolo si scoprì Nazione – Conoscere la guerra per amare la pace”, questo il titolo del convegno, promosso e organizzato dal Comitato storico-scientifico per gli anniversari di interesse nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che si è svolto a Pescara nella sede dell’ex Aurum a Largo Gardone Riviera nello scorso weekend. In una due giorni ricca di appuntamenti e riflessioni, si sono alternati relatori di spessore internazionale e momenti di intrattenimento teatrale. Tra gli ospiti, coordinati dal giornalista Marcello Veneziani, il presidente del Comitato storico-scientifico per gli anniversari di interesse nazionale ed ex presidenete del Senato, Franco Marini, il governatore dell’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, e gli storici Eugenio di Rienzo, Giuseppe Parlato, Lucio Villari, Simonetta Bartolini e Giordano Bruno Guerri.
Tra i temi trattati per ricordare il centanario della Grande Guerra quello dell’interventismo culturale in relazione alla storia politica e civile dell’Italia, ma anche in rapporto con lo scenario internazionale.