HIDRO SPORT: CAMPIONI AD OSTIA

121
Hidro sport campioni ad ostia

Weekend da incorniciare quello appena trascorso per la Hidro Sport: la società del presidente Toni Oriente ha raggiunto un traguardo storico ottenendo la più importante vittoria di squadra in un meeting nazionale, grazie al primo posto nella classifica finale del Trofeo Ostia “2mila16”. Un primato del quale andare orgogliosi. La Hidro Sport nella classifica a squadre ha battuto sul filo di lana (per tre punti) la Larus Nuoto di Roma, una realtà solidissima nel panorama natatorio italiano che in passato ha annoverato tra le proprie fila il campione Filippo Magnini, mentre attualmente si avvale delle prestazioni di Luca Dotto, plurimedagliato a livello continentale e mondiale.
Ai nastri di partenza 42 società in rappresentanza di 11 regioni e mille atleti; la Hidro Sport si è presentata in corsia con 34 nuotatori, portando a casa ben 34 medaglie (14 ori, 13 argenti e 7 bronzi). Spiccano su tutti le sette medaglie conquistate da Federica Caruso (due ori, quattro argenti e un bronzo) e i cinque piazzamenti di Cristiano Hantjoglu (due ori e tre argenti), ma a vincere è stato soprattutto lo spirito di squadra. “Quella di Ostia è stata una tappa fondamentale della stagione in corso e siamo assolutamente orgogliosi dello strepitoso risultato raggiunto – ha commentato Oriente, presidente e tecnico Hidro Sport – frutto di un grande lavoro di squadra. A tale proposito voglio ringraziare veramente di cuore i tecnici Marco Cirino, Antonio Cucoro, Mario De Lucia, Alessandro Di Soccio, Filippo Poluzzi e Valentino Spina ma soprattutto i ragazzi che hanno partecipato, indipendentemente dal risultato ottenuto: l’obiettivo che abbiamo centrato è frutto esclusivamente del lavoro di tutti” -ha concluso Toni Oriente.