IL SAVOIA ACCOGLIE LINA SASTRI CON “ LA LUPA”

159
IL SAVOIA ACCOGLIE LINA SASTRI CON “ LA LUPA”

Terra d’Arte di Fondazione Molise Cultura mette in programma due serate, 14 e 15 dicembre al Teatro Savoia di Campobasso ore 21, con l’opera teatrale dell’autore siciliano Giovanni Verga “La Lupa”.
Sul palco assisteremo alle prodezze attoriche di una grande artista italiana, Lina Sastri, con Giuseppe Zeno, regia di Guglielmo Ferro e musiche di Massimiliano Pace.
La figura della Lupa è femminile, feroce, drammatica e allo stesso tempo combattente e risoluta. Il linguaggio è poetico legato ad una drammaturgia quasi ipnotica e ammaliante che si intreccia alla crudezza verbale di Pina: Lina Sastri, protagonista dello spettacolo. Gli occhi sono lo specchio della profondità d’animo sul ciglio di un baratro psicologico.
Evoluzione contemporanea e prosa verghiana costituiscono all’interno della performance un connubio perfetto. Le dicotomie, dalle più semplici alle più complesse, giocano un ruolo fondamentale all’interno del dramma, dando spazio alla doppia natura della Lupa: una figura umana dall’interiorità bestiale perennemente in conflitto costituita da istinti primordiali implacabili.
Sicuramente questa è un’opera che segnerà il limite dello struggimento morale.