IL SUONO DELLE CAMPANE CHE SCANDISCE I VERSI DI DANTE

193
IL SUONO DELLE CAMPANE CHE SCANDISCE I VERSI DI DANTE

Un viaggio nell’Inferno di Dante raccontato in modo inconsueto attraverso i versi del sommo poeta e le immagini del patrimonio storico-artistico e naturalistico dell’Italia, ma anche delle industrie che ne hanno fatto la storia e delle rovine che testimoniano l’incedere impietoso del tempo e anche del progresso. È il progetto “Maratona Infernale”, promosso dalla Società Dante Alighieri impegnata da sempre nella missione di tutelare e difendere la lingua italiana nel mondo. Con questo nuovo progetto si vuole, in particolare, promuovere il nostro Paese non solo attraverso i luoghi più suggestivi e rappresentativi, ma anche attraverso le tradizioni, l’artigianato, le storie degli italiani che da nord a sud hanno fatto grande l’Italia. Di questa storia fa parte anche la Pontificia Fonderia Marinelli di Agnone, specializzata nella costruzione di campane. Si tratta della più antica fonderia d’Italia ed è tra le aziende familiari più antiche al mondo. Nella “Maratona Infernale” ad Agnone è dedicato il V Canto dell’Inferno, raccontato con versi e immagini in un filmato intitolato “Bronzo”. Con la regia di Lamberto Lambertini, il video rapisce e affascina mescolando i suoni imponenti delle campane ai versi recitati con sapienza e trasporto.
IL VIDEO