IN ARRIVO LA STAFFETTA DEL CUORE, IN MOTO PER BENEFICENZA

221
IN ARRIVO LA STAFFETTA DEL CUORE, IN MOTO PER BENEFICENZA

La passione per le moto e la voglia di fare qualcosa di buono. Nasce così, da un’idea di Antonello Montes – già protagonista di più di un record su due ruote – e di alcuni suoi amici motociclisti della provincia di Alessandria come lui, la Staffetta del cuore. Sono previste tappe anche in Abruzzo e Molise, probabilmente tra l’11 e il 12 giugno, con diversi centauri e club che hanno già dato la loro adesione, tra questi il Ducati Doc Ognoradesmo di Pescara, Il Ducati Doc di Vasto e i Pig Riders’ M.C di Larino.
In Charity partner con la Fondazione Marco Simoncelli, la Staffetta del cuore – Riders for Beneficence da aprile a luglio sarà protagonista in tutta la penisola, regione dopo regione, con un unico scopo: raccogliere fondi e aiutare. La Fondazione Simoncelli ha intenzione di costruire un centro diurno di riabilitazione per disabili, la struttura nascerà a Coriano, il paese dove è cresciuto l’indimenticabile Marco. I fondi raccolti dalla Staffetta del Cuore, anche attraverso un gilet celebrativo che sarà fatto girare in occasione dei vari spostamenti, saranno devoluti proprio alla Fondazione per contribuire all’ambizioso progetto. La grande Staffetta del Cuore terminerà in concomitanza con il World Ducati Week, che si terrà a Misano dall’1 al 3 luglio, con la consegna del simbolico assegno direttamente alla sede della Fondazione Simoncelli, a Riccione. Lo staff organizzativo ricorda di usare per le donazioni solo i codici ufficiali che si trovano sulla locandina, qualsiasi altra informazione la si può trovare sul sito della fondazione o sulla pagina facebook dell’iniziativa.