JESUS CHRIST AL SAVOIA, SERATA DA STANDING OVATION

202
PALCO JESUS CHRIST

Platea e palchetti gremiti di gente ed enorme successo ieri per la prima campobassana del musical firmato Massimo Romeo Piparo, Jesus Christ Superstar.
Il palco del Teatro Savoia è stato totalmente rivoluzionato dalle scenografie elaborate ed imponenti prodotte dalla PeepArrow Entertainment.
Il capolavoro di Webber e Rice è stato egregiamente rivisitato da Piparo e dalla sua giovane compagnia di attori-ballerini-cantanti lungo l’arco di una ventina d’anni, raggiungendo così l’apice del successo con la formidabile partecipazione di una stella di teatro e cinema holliwoodiano, Ted Neeley, nei panni di Gesù.
Il Colibrì non poteva assolutamente mancare alla serata d’apertura della tappa molisana dello spettacolo, il cui pubblico, con meticolosa attenzione, ha assistito, in fin dei conti, alla messa in scena della passione di Gesù, un “Jesus Christ” dai toni country-rock che più di una volta ha osato rompere gli schemi teatrali, come voltare le spalle al pubblico, con la destrezza che solo un professionista possiede.
Il musical dalle musiche rockeggianti, con chiara ambientazione anni ’70, arriva dritto al cuore dello spettatore, grazie a grandiosi effetti speciali, orchestra dal vivo e vibrante potenza canora da parte dei solisti dell’opera.
Ballerini e giocolieri fenomenali, atmosfera soffusa e penetrante, stati d’animo complessi ed immedesimazione quasi completa.
Due ore di grande animazione che si sono concluse con lunghi applausi, standig ovation e commozione di tutti i partecipanti.