LA FLY SPORT MOLISE SCONFITTA DAL SANTA LUCIA ROMA

250
LA FLY SPORT MOLISE

TERMOLI – Sul parquet di Roma in casa del Santa Lucia B forse si è vista la peggior partita e sconfitta della Fly Sport Inail Molise di questa stagione. E’ pur vero che i capitolini avevano più motivazioni dei termolesi nel voler vincere a tutti i costi, vendicare in chiave sportiva la sconfitta dell’andata e agganciare proprio la Fly Sport in classifica generale per togliersi dalla zona rossa della retrocessione, ma è altrettanto vero che capitan Giuseppe Maurizio e compagni non erano in piena forma. La differenza con le altre partite e sconfitte si è notata in quanto la Fly Sport non è riuscita ad impostare il proprio gioco, rimanendo quasi schiacciata nella propria metà campo dal pressing offensivo degli avversari. Il punteggio, poi, è la giusta fotografia di una partita che è stata molto maschia, soprattutto sotto canestro, ma che ha visto in campo un solo quintetto, quello del Santa Lucia. Un match negativo per tutti gli elementi della compagine molisana che, forse, hanno sentito particolarmente la fatica fisica. Una giornata no che, per fortuna, non ha complicato ulteriormente il cammino dei cestisti adriatici. Bisognerà lavorare ancora molto in palestra per limare errori e disattenzioni che sono emerse nella partita di ieri pomeriggio. Coach Torregiani dovrà lavorare sia sulla parte tecnico-tattica sia sulla testa dei suoi ragazzi per tentare di avere quella continuità di gioco e di risultati che ancora manca alla sua squadra. Per fortuna c’è ancora tempo per migliorare.
Il punteggio finale:
SSD Santa Lucia B Roma – Fly Sport INAIL Molise 68 – 34