L’ARTE DI BURRI, ARTE CHE UNISCE NEW YORK E UNIMOL

240
L'ARTE DI BURRI, ARTE CHE UNISCE

Domani a New York il Simposio sull’artista italiano, Alberto Burri, in occasione della Mostra al Guggenheim. Un evento importante per l’Università degli Studi del Molise grazie al lavoro di Lorenzo Canova e Piernicola Maria di Iorio. Infatti il simposio su Burri, oltre ad essere effettuato da curatori provenienti da diverse università italiane, verrà effettuato dai due curatori provenienti dall’Università del Molise.
Alberto Burri, indiscusso artista toscano e padre di quella corrente artistica del secondo dopoguerra chiamata “informale”, ossia dell’immateriale o del senza forma, viene ricordato il 1 dicembre, dalle 13 alle 18, con la conferenza Materials, Methods and Memory alla Fordham University del Lincoln Center di New York.
La conferenza si terrà in concomitanza della mostra newyorchese al Guggenheim Museum Alberto Burri: the Trauma of Painting organizzata da Emily Braun e Carol Stringari in occasione del centenario della nascita del celebre artista italiano.
La rassegna su Alberto Burri serve a ricordare un artista che mediante la sua forma d’arte crea nodi indissolubili tra differenti culture e idee, costruendo ponti di comunicazione visivi lunghi chilometri per mettere in contatto i più disparati stili di vita.
Buona visione!

Per ulteriori informazioni: Jo Anna Isaak, Fordham University, jisaak@fordham.edu