Maratone di Caserta, Palmanova e Verona, tanti i molisani in gara

278
Maratone di Caserta, Palmanova e Verona, tanti i molisani in gara

E se il 2016 volge ormai quasi al termine i nostri podisti non sembrano affatto affaticati dagli allenamenti seguiti nel corso dell’anno. Nel week-end appena trascorso c’è stata attenzione ed interesse una volta ancora per le distanze medio-lunghe. Strepitoso il piazzamento di Angelo Marchetta-Polisportiva Molise- che chiude la XIV^ Mezza Maratona Città di Palmanova in un’ora undici minuti e 33 secondi-crono che gli è valso il sesto posto assoluto su 2892 partecipanti. Tracciato piatto e sprovvisto di curve in una città friulana dal fascino senza pari. volpacchio-veronaSole e gran bella atmosfera a Caserta per la “3^ Mezza Maratona Internazionale Reggia Reggia“, che ha visto al traguardo 2397 partecipanti. 28 i podisti molisani in gara: il migliore è stato Lazhar Nabli(ASD Atletica Venafro)- 3°M50- con il crono di 1 ora 21 minuti e 50 secondi. Davvero in gamba anche Sergio Lanzilli, Antonello Colucci (Polisportiva Molise) e Daniel Iannuccillo (NAI)-1.24.22, 1.24.49 e 1.25.45 i loro tempi. E se è stato un PB ottenuto grazie ad intense sedute di allenamento per Antonello, grande soddisfazione anche per Ilaria Novelli -che oltre ad aver limato il proprio crono si è piazzata settima assoluta su 322 donne al traguardo con il tempo di 1.27.41.
Grandi -come sempre- anche Iolanda Ferritti-undicesima assoluta e terza F35 e Anna Bornaschella 4^F40-1.30.12 e 1.34.20 i loro rispettivi tempi. 1.34.02 il tempo impiegato da Antonio Gianfrancesco-Running Pentria; chiude i 21,097 km in 1.35.43 Claudio Novelli- Podistica Avis Campobasso; in gara anche i presidenti di due società molisane: Nicola Virginillo e Giovanni Labbate. Commozione profonda nel momento in cui nel capoluogo campano si è ricordata Siham Laaraichi, tragicamente scomparsa lo scorso agosto. Quarantanove Paesi, 2137 “arrivati” tanti idiomi e grandissimo entusiasmo in Veneto per la XV^ Verona Marathon. Ed il Molise ha brillato grazie a Nicola Volpacchio, che ha ultimato i 42,195 in 2 ore 53 minuti e 39 secondi-crono che gli è valso il quarto posto tra gli M45. Tanti i nostri corregionali che hanno scelto di indossare il pettorale di questa gara e che -concentrati- hanno tagliato il traguardo di questo evento. 2.58.11 e 2.58.48 i tempi di Gianni Di Blasio e di Mario Monaco(quest’ultimo presidente dell’Athletic Club Termoli). marchettaBella gara anche per Roberto Colonna e per Rocco Mugnano-3.03.19 e 3.10.02. Restano al di sotto delle 3 ore e trenta Antonio Mangifesta, Pasquale Sorella, Ennio Granitto, Luigi Simolo e Edoardo Palmieri. E sempre ieri-domenica 20 novembre- un ulteriore lusinghiero risultato arriva per Piero Mignogna, che con il tempo di 31 minuti e 38 secondi si piazza quinto assoluto alla seconda edizione della CorriAvis- svoltasi a Margherita di Savoia. E tra i 282 partecipanti Agostino Cipolla- Runners Termoli conquista una volta ancora il gradino più alto del podio per la categoria M65 avendo chiuso i 9 km previsti dal regolamento in 38 minuti e 29 secondi.