MOLISE E ABRUZZO: VIAGGIO NEL “TIBET ITALIANO”

191
MOLISE E ABRUZZO: VIAGGIO NEL “TIBET ITALIANO”

Il Molise stupisce sempre: non c’è dubbio!
Anche la rivista “Style Magazine” del Corriere della Sera se n’è accorta e ne ha parlato a seguito del viaggio nel “Tibet d’Italia” sul treno Transiberiana che collega con i suoi 118 chilometri l’Abruzzo al Molise.
Da Sulmona (AQ) a Isernia, tra altopiani innevati e rigogliose riserve naturali, il viaggio lento e conoscitivo alla riscoperta di luoghi incontaminati è, per chi lo vive, un estremo piacere.
Con carrozze d’epoca, rigorosamente in legno, e su binari antichi, il viaggio della Transiberiana prosegue placidamente lungo immense distese, paesi poco conosciuti e stazioni in miniatura. Si arriva anche all’ingresso del Parco Nazionale d’Abruzzo e Molise.
Rivisondoli (AQ), Pescocostanzo (AQ), Castel di Sangro (AQ), San Pietro Avellana (IS), Carovilli con l’Oasi Selva di Castiglione (IS), rappresentano motivo di grande stupore per coloro che visitano questi paesi dalle vedute mozzafiato per la prima volta.
Inoltre, vengono elencati consigli su sport, buon cibo e tanto altro per vivere un’esperienza unica e al tempo stesso rara.