MONTENERO, FIABADAY ATTO PRIMO

181
MONTENERO, FIABADAY ATTO PRIMO

La prima giornata delle due previste a Montenero di Bisaccia per il 19 e 20 marzo, a 40 anni dall’inserimento degli alunni con disabilità nella scuola pubblica, è stata davvero un successo entusiasmante ed una completa gratificazione per docenti, alunni ed organizzatori. L’evento inseirto nella Tredicesima Edizione del FIABADAY 2015 “Educhiamo alla diversità….formiamo il nostro futuro”, è stato vissuto e partecipato con grande entusiasmo. l’Istituto Omnicomprensivo di Montenero di Bisaccia, il Comune di Montenero di Bisaccia, la Provincia di Campobasso, che hanno organizzato, hanno proposto attività ludiche e momenti sportivi con personaggi di grande rilievo: la fantastica e suggestiva Mascotte della Bf Production di Barbara Fino, l’organetto del maestro Luca Battista ed il suo allievo Luigi, l’atleta molisano campione di tennis tavolo Andrea Bradimarte, gli atleti diversamente abili della scuola di Karate di Termoli e straordinariamente in Molise, la Accademia d’Armi “ Musumeci Greco “ , supportata egregiamente da atleti della Scuola San Nicola di San Nicola la Strada, che da anni pone l’attenzione al mondo della disabilità con il progetto “ Scherma senza limiti “ con corsi gratuiti per atleti diversamente abili in carrozzina, non vedenti, ipovedenti. Applauditissima l’esibizione di scherma da parte di atleti della nazionale italiana, affermati in campo nazionale ed internazionale guidati dal maestro Mario Renzulli, che ha entusiasmato i ragazzi, e non solo, sia per l’esibizione in sé, ma soprattutto per la professionalità e leggiadria della esibizione con un tifo da stadio soprattutto per la gara tra Fioretti e Squeglia che ha regalato, un’ora di sorriso e sana competizione, in quanto i bambini in seguito si sono esibiti in una prova tecnica, alla platea .