PRATA SANNITA, LA MUSICA RISUONA NEL CASTELLO

200
Castello di Prata Sannita

La Musica ritorna a risuonare nelle Sale del Castello di Prata Sannita in un’occasione che coniuga la professionalità, la forte sensibilità di interpreti e la capacità di spaziare in repertori di livello nazionale e internazionale di due musiciste note ed apprezzate quali Susanna Canessa, voce e chitarra, e Monica Doglione, voce. Ghost Songs il tema del Concerto in programma per sabato tre ottobre, dalle ore diciassette e trenta, su ideazione di Esther Basile, Maria Stella Rossi, Maria Rosaria Rubulotta, Lucia M. Daga e Vittorio Scuncio nell’ambito del Progetto Musica-Linguaggi-Arte e Teatro. Il Castello di Prata Sannita e Lucia Daga, la N.D. attenta e partecipe ai saperi e alla storia del Maniero -testimone di eventi storici e culturali sin dall’anno Mille- accolgono il Concerto e l’idea progettuale in sintonia con la proposta di porre l’attenzione sulla cultura, ad ampio raggio, infatti, il Castello è anche la prestigiosa sede che ospita il Premio L’iguana –Omaggio ad Anna Maria Ortese. Il repertorio proposto per Ghost Songs di e con Susanna Canessa e Monica Doglione appartiene un genere folk internazionale che racconta storie di fantasmi, leggende, misteri, antichi e moderni, tramandati nel corso del tempo, che nel Castello di Prata trovano una specifica collocazione e fruizione proprio perché sede, nel corso dei secoli, di avvenimenti e di personaggi storici, basti menzionare la presenza dei Templari a cui è dedicato il Salone del Castello. A completare la serata, vissuta all’insegna della musica di alta qualità con la partecipazione di concertiste e musiciste come la Canessa e la Doglione, un brindisi con bollicine italiane e stuzzichini offerto da Party House Eventi . Il Concerto vede le riprese video curate da Maria Rosaria Rubulotta e da Vittorio Scuncio e la locandina con immagine ispirata al Castello di Prata, tratta da un’opera di Simone Zaccarella. Prenotazione necessaria ( posti limitati) monica.doglione@gmail.com