TRA NUVOLE E BALCONI, INAUGURATA LA MOSTRA

190
TRA NUVOLE E BALCONI, INAUGURATA LA MOSTRA

Grande successo per l’inaugurazione della mostra “Tra nuvole e balconi” dedicata al rito della Quarantana a Santa Croce di Magliano. Numerosissimi i visitatori che nel pomeriggio di sabato 28 marzo hanno riempito le sale del Santa Croce Contemporary Art Museum (SACROCAM) dove gli ideatori dell’evento, Angela Cicora e Gianni Mucci, dopo aver illustrato le principali tappe del progetto volto alla riscoperta e rivalutazione della tradizione della Quarantana, hanno presentato i lavori dei bambini della scuola primaria “R. Capriglione” svolti durante i laboratori di narrativa e di costruzione di quarantane. Angela Cicora, che ha moderato l’incontro, ha poi presentato gli ospiti. I partecipanti, infatti, hanno assistito con interesse all’intervento del Prof. Francesco Giovanni Maria Stoppa (Direttore del centro di Antropologia Territoriale per il Turismo dell’Università D’Annunzio di Chieti) che ha coinvolto il pubblico illustrando le tradizioni quaresimali della zona del chietino; infine Pio Gravina, responsabile dell’Associazione “Cala la Sera” di San Giovanni Rotondo (FG), dopo aver parlato dell’uso della Quarantana in alcuni paesi del Gargano, ha incantato tutti interpretando alcuni canti della tradizione di San Giovanni Rotondo. La mostra “Tra nuvole e balconi” rimarrà aperta fino a sabato 4 aprile, tutti i giorni dalle ore 18.00 alle 22.00, presso il SACROCAM in via Bicchierino a Santa Croce di Magliano (CB). Per maggiori informazioni: 3289764852 – angela.cicora@hotmail.it

Tutte le foto