TROFEO SETTECOLLI, MOLISE PRESENTE CON HANTJOGLU

207
TROFEO SETTECOLLI, MOLISE PRESENTE CON HANTJOGLU

Ormai tutto pronto allo Stadio del Nuoto di Roma per gli Internazionali di nuoto – 53esima edizione del Trofeo Settecolli, la cui partenza è prevista oggi 24 giugno, con termine fissato a domenica 26 giugno. Una tre giorni di grande nuoto nell’impianto romano, che vedrà confrontarsi atleti provenienti da ben 52 Paesi diversi, in rappresentanza del meglio del settore natatorio internazionale; una kermesse, quella del Settecolli, sempre tradizionalmente frequentata da atleti di grande caratura, ma che quest’anno assume un significato ancora più importante: a poche settimane dalle Olimpiadi di Rio, sarà l’occasione per saggiare le condizioni atletiche per coloro che hanno già conquistato la partecipazioni ai Giochi brasiliani, ma allo stesso tempo rappresenta una ulteriore chance per staccare un biglietto per la terra carioca per coloro che ancora non l’hanno guadagnato. Tantissimi i nomi di rilievo che scenderanno in acqua tra le corsie dello Stadio del Nuoto: giusto per restare in Italia e citare i più noti anche al grande pubblico, prenderanno parte alla manifestazione Gregorio Paltrinieri, Luca Marin, Filippo Magnini, Gabriele Detti, Luca Dotto e Federica Pellegrini. A loro si aggiungeranno, tra gli altri, campioni del calibro di Therese Alshammar, Coralie Balmy, Michelle Coleman, Laszlo Cseh, Dániel Gyurta, Jennie Johansson, Ranomi Kromowidjojo, Boglraka Kapas, Takeshi Matsuda, Ruta Meilutyte, Jérémy Stravius, Cameron Van der Burgh, Sebastiaan Verschuren, Kanako Watanabe, gran parte di loro medagliati alle Olimpiadi e comunque pluridecorati a livello internazionale.
E tra il meglio del nuoto mondiale spicca anche la presenza di Cristiano Hantjoglu, portacolori della Hidro Sport e unico nuotatore molisano presente alla manifestazione; il forte atleta gialloblu farà il suo esordio proprio oggi, nella gara di apertura della sessione maschile, scendendo in acqua per concorrere sulla distanza dei 50 metri nella specialità del dorso. Domani invece Hantjoglu sarà impegnato nei 100 metri dorso. In entrambi i giorni le eliminatorie si terranno dalle 9.30 alle 11.30, mentre nel pomeriggio, dalle 18 alle 20, si disputeranno le finali. Un grande traguardo, quello raggiunto da Hantjoglu nel guadagnarsi la partecipazione ad un meeting di tale levatura; la concorrenza è particolarmente agguerrita ma il dorsista molisano, abituato a scenari prestigiosi, è deciso a dare il massimo. Hantjoglu parte con il tempo di qualificazione di 26’’35 nei 50 metri (28esimo tempo) e di 56’’82 nei 100 dorso (34esimo), due gare dove dovrà vedersela con atleti del calibro di Sabbioni, Mora, Bietti e Glessi, solo per citare i più forti rappresentanti italiani delle due specialità.
“Un grande traguardo quello di guadagnare la partecipazione ad una kermesse così prestigiosa – questo il commento del presidente e tecnico della Hidro Sport, Toni Oriente – e ricca di atleti di assoluto rilievo. Cristiano l’ha meritata tutta questa soddisfazione ed avrà sicuramente tantissimi stimoli per dare il meglio di se stesso nelle gare alle quali è iscritto”.