UNICEF, PRIMO TORNEO “ZERO IN CAMPO” A ISERNIA

169

Saranno gli Istituti superiori di Isernia I.S.I.S. “Cuoco – Manuppella”, I.T. “E. Fermi” e I.T.I.S. “Mattei” a contendersi la Prima edizione del Torneo di calcio a cinque “Zero in Campo”.
La grande partita della solidarietà si terrà al Palazzetto dello Sport “L. Fraraccio” di Isernia venerdì 27 marzo, con inizio alle ore 8.30.
Organizzano il Comitato UNICEF Isernia in collaborazione con l’UMS Molise (Unità Mobile di Soccorso Molise), Cooperativa Sociale nuovAssistenza Onlus e Ambito Territoriale e Sociale di Isernia. Con i patrocini di Comune di Isernia, Regione Molise, Vigili del Fuoco di Isernia, F.I.G.C. – L.N.D. Molise, Coni Molise e Associazione Italiana Arbitri.
Le squadre partecipanti disputeranno un triangolare; le partite saranno dirette dagli arbitri dell’Associazione Italiana Arbitri molisana.
Il tutto si svolgerà in una cornice di spettatori composta dagli alunni delle scuole superiori di Isernia. L’ingresso è aperto a tutti.
Al termine del torneo verrà disputata una partita amichevole tra i profughi soggiornanti a Monteroduni e i Vigili del Fuoco (Ambasciatori UNICEF) per promuovere l’integrazione e la fratellanza tra i popoli, i diritti all’uguaglianza e alla non discriminazione.
Durante la manifestazione l’UNICEF Isernia consegnerà i riconoscimenti alla Nuova Atletica Isernia e alla Cooperativa Sociale nuovAssistenza Onlus per il prezioso sostegno e per la fruttuosa collaborazione.
L’UNICEF Isernia organizza attività volte alla sensibilizzazione di bambini ed adolescenti per promuovere momenti di aggregazione, gioco e crescita nel rispetto dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Lo sport, riconosciuto dalle Nazioni Unite come diritto fondamentale, è un linguaggio universale in grado di colmare divari e di promuovere valori fondamentali.
Per assistere al torneo è possibile versare un’offerta all’ingresso del Palazzetto dello Sport “L. Fraraccio” a sostegno della campagna 100% Vacciniamoli Tutti di UNICEF Italia.