Isernia: novità per la viabilità nel quartiere San Lazzaro e nel centro cittadino

92
Comune Isernia

Con ordinanza n. 79 del 22 maggio scorso, sono state disposte alcune modifiche della viabilità in alcune strade del quartiere San Lazzaro e del centro cittadino di Isernia.

L’atto è nato a seguito di sopralluoghi del Servizio Viabilità effettuati sul territorio comunale, che hanno rilevato la necessità di dover provvedere a correzioni della circolazione stradale con rifacimento e, in alcuni casi, con istituzione ex novo di segnaletica necessaria per la regimentazione del traffico urbano.

In particolare, è stata riscontrata l’urgenza di provvedere alla regolamentazione del traffico in alcune strade del quartiere San Lazzaro che, al momento, risultano totalmente prive di segnaletica stradale, sia verticale che orizzontale, tutto questo anche in ragione delle molteplici segnalazioni pervenute da parte di cittadini residenti nella zona che lamentano la totale assenza di riferimenti in ordine alla viabilità veicolare ed alla mobilità pedonale.

Si è riscontrata, altresì, la necessità di rimodulare le aree dei parcheggi in via Molise e piazza D’Uva per il miglioramento e la sicurezza della circolazione stradale (considerata la presenza nella zona di attività commerciali e in particolare di quelle della grande distribuzione), con la compensazione degli stalli auto liberi da individuare all’altezza di via Molise (area antistante la sede dell’Enel) in luogo di quelli che andrebbero eliminati sull’anello centrale di piazza D’Uva, procedendo altresì alla riconfigurazione degli stalli in via Iorio, passando dagli attuali stalli disposti a spina di pesce a stalli paralleli all’asse stradale.

Gli interventi da eseguire sono:

1) via Iorio – realizzazione dei parcheggi paralleli all’asse stradale in luogo di quelli a spina e realizzazione di n. 2 attraversamenti pedonali e n. 2 stalli per le operazioni di carico e scarico merci;

2) piazza D’Uva – rimozione dei parcheggi tangenti la parte interna della piazza, con realizzazione di n. 2 stalli riservati ai diversamente abili nel tratto antistante la chiesa di Santa Maria Assunta e realizzazione di n. 4 attraversamenti pedonali;

3) via Molise – i parcheggi per la sosta a pagamento nell’area antistante la sede Enel vengono riconvertiti in parcheggi per la sosta gratuita, al fine di compensare l’eliminazione degli stalli tangenti la parte interna di piazza D’Uva: viene realizzato uno stallo di sosta per diversamente abili;

4) via Toscanini – istituzione del senso unico di circolazione, con senso di marcia inteso dalla particella 678 alla particella 190;

5) via Paganini – istituzione del senso unico di circolazione, con senso di marcia inteso dalla p.lla 796 alla p.lla 634;

6) strada comunale San Lazzaro – istituzione del senso unico di circolazione, con senso di marcia inteso dalla p.lla 1071 alla p.lla 196;

7) istituzione dei segnali di direzione obbligatoria a destra e divieto di accesso a sinistra, posizionati alle estremità del muro che divide il tratto di viale Beethoven compreso tra le p.lle 1385 e 1387;

8) istituzione della linea di mezzeria sulle seguenti strade:

– viale Beethoven;

– via Wagner;

– via Bach;

– via Mascagni;

9) istituzione del segnale di “Stop” nei seguenti incroci:

– viale Beethoven, incrocio via Tedeschi, angolo p.lla 191;

– via Toscanini, incrocio viale Beethoven, angolo p.lla 101;

– via Wagner, intersezione viale Beethoven, altezza p.lle 625 e 676;

– via Mozart, intersezione viale Beethoven, altezza p.lla 337;

– via Mascagni, intersezione viale Beethoven, altezza p.lla1196;

– via Leoncavallo, intersezione via Tedeschi, altezza p.lla 654;

– strada comunale San Lazzaro, intersezione viale Beethoven, altezza p.lle 808 e 995;

– via Bach, intersezione via Mascagni, altezza p.lla 1245;

– via Bach, intersezione via Tedeschi, altezza p.lla 963;

10) istituzione, in via sperimentale, di uno snodo spartitraffico su via Mascagni, nel tratto mediano compreso tra via Paganini e via Bach;

11) istituzione, in via sperimentale, di uno snodo spartitraffico nello slargo di viale Beethoven, all’altezza dell’intersezione con via Paganini.

A tal fine, con l’ordinanza di cui trattasi si dispone quanto segue:

A) l’istituzione delle modifiche della viabilità così come in narrativa riportato e secondo gli schemi planimetrici allegati, a far data da venerdì 25 maggio 2018, dalle ore 4,00 e fino al termine dei lavori;

B) l’istituzione del divieto di sosta nelle seguenti strade:

– via Iorio (ambo i lati);

– piazza D’Uva (tutte le aree a parcheggio);

– via Molise (tutta l’area a parcheggio nello slargo di fronte la sede Enel).