Nonni in festa a Lucito: un grande successo la 23^ Festa dell’Anziano

221
festa anziano lucito

E’ stata una bella giornata quella trascorsa ieri a Lucito, calda per il clima gradevole e quasi estivo, ma soprattutto calorosa, per la partecipazione di tutta la comunità alla 23^ edizione della Festa dell’Anziano, un appuntamento ormai di rito che da anni cade nella penultima domenica di settembre e che vuole celebrare gli anziani lucitesi, custodi della memoria e della cultura dell’intero paese.

Organizzata dalla Società Agricola e Operaia, con il patrocinio del Comune di Lucito, la manifestazione è da sempre motivo per unire le generazioni e rendere protagonisti per un giorno gli anziani che non hanno così tante occasioni per fare festa e stare tutti insieme in un clima gioioso e conviviale. Ogni anno poi i promotori dell’evento omaggiano un uomo e una donna tra gli anziani più longevi e quest’anno è toccato a De Leo Antonino, classe 1929, e Colurso Letizia, che di anni ne ha ben 94, entrambi molto felici di accogliere, in compagnia delle loro famiglie, la targa ricordo che è stata loro consegnata nel corso della giornata.

Spettacoli di magia, musica, un’enorme tavolata con oltre 100 partecipanti e l’immancabile taglio della torta hanno allietato la Festa, alla quale ciascuno ha dato il suo contributo: le signore del posto preparando con attenzione e generosità un ottimo pranzo, il parroco Padre Ignazio benedicendo i presenti, cantanti e suonatori del posto offrendo le loro doti e passioni per rendere più piacevole la festa.

L’appuntamento, quindi, è per il prossimo anno per cogliere nei sorrisi di tutti gli anziani la tenerezza di chi vive come un grande regalo un giorno trascorso in compagnia.