“Dev’esserci un modo di vivere senza dolore”, torna il Premio Letterario F.De André

68
vignetta premio

Torna, con la quinta edizione, il Premio Letterario Nazionale “Creuza De Ma, F.De André”, promosso dall’omonima associazione di Pietracatella, e che da anni si propone di valorizzare componimenti in prosa e poesia ispirati ai valori ed alle immagini evocate dalle canzoni di Fabrizio De Andrè come testimonianza di una riflessione sociale e storica ancora viva.

Il tema di questa edizione è legato al modo con il quale ci difendiamo dal dolore e affrontiamo il “male di vivere” che i partecipanti sono chiamati a rappresentare attraverso scritti poetici o di prosa. Due le categorie di partecipanti: studenti e cittadini italiani che saranno giudicati da una giuria di esperti, della quale farà parte anche il giornalista e vignettista Vauro Senesi, e da una giuria popolare che assegnerà una menzione speciale per entrambe le categorie.

In palio premi in denaro per la categoria degli adulti (300€ al primo classificato e 100€ al secondo e terzo classificato), mentre per gli studenti il premio consisterà in un buono acquisto libri, una targa e un attestato di partecipazione. Il costo di iscrizione al concorso è di 10€, che diventano 15€ per chi vuole partecipare per entrambe le categorie. Il termine per l’invio degli elaborati è fissato al 31 dicembre.

Per informazioni e modalità di partecipazione consultare il sito: premioletterariodeandre.com.