Isernia, Nuovassistenza revoca i preavvisi di licenziamento

nuovassistenza

La Società Cooperativa OnlusNuovassistenza” attraverso un proprio comunicato rende noto che “il Comune di Isernia, nonostante la gravi difficoltà causate dalla carenza di aule per le scuole elementari, è riuscito a trovare una soluzione che lascia intatti gli spazi e la funzionalità dell’asilo di Via Umbria. Nello stesso tempo abbiamo ricevuto dallo stesso comune la disponibilità degli spazi per le altre due sezioni primavera della città dislocate presso le scuole di San Lazzaro e San Pietro Celestino. Si comunica inoltre che il Consiglio Regionale del Molise, nella seduta odierna, ha approvato la legge che sblocca la disponibilità finanziaria per le sezioni primavera in Molise, siamo fiduciosi che nei prossimi giorni la Giunta Regionale e la struttura tecnica approveranno tutti gli atti consequenziali per consentire l’avvio dei servizi entro i primi giorni di ottobre.

Appare evidente che, ad oggi, si presenta un quadro di certezze nella prosecuzione dei servizi che ci permette di revocare i licenziamenti previsti dando serenità alle operatrici e certezze assoluta alle famiglie. Nel comunicare la revoca dei preavvisi di licenziamento ci preme ringraziare le educatrici e le assistenti che hanno inteso lottare per difendere il proprio posto di lavoro, come ci preme sottolineare che siamo stati colpiti dalla vicinanza delle famiglie che hanno espresso sostegno e solidarietà alle stesse. Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale in primis al Sindaco D’Apollonio e all’Assessore De Toma che, in collaborazione con la struttura tecnica, hanno saputo trovare le giuste soluzioni per venire incontro alle esigenze delle famiglie salvaguardando i posti di lavoro”.