San Salvo, martedì grasso senza spray imbrattanti, petardi e lancio di uova

Lo prevede una specifica ordinanza firmata dal sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, il divieto di utilizzare per i festeggiamenti dell’ultima giornata del carnevale spray imbrattanti, petardi, palloncini d’acqua e uova. L’obiettivo è tutelare l’incolumità dei più piccoli e la sicurezza urbana. Dunque sì al divertimento in questo martedì grasso, ma no agli eccessi soprattutto quando possono ledere l’incolumità altrui. Per i trasgressori previste multe da 25 a 500 euro.