Ambiente Basso Molise premia i ‘guardiani’ della natura col Fratino d’Oro

L’iniziativa, giunta alla 14esima edizione, vede tra i partner il CSV Molise, vincitore nel 2021. Martedì prossimo, 25 ottobre, alle ore 16 la cerimonia nella sala consiliare del Comune di Termoli

È stato ribattezzato l’oscar verde del territorio costiero e, nel corso del tempo, è diventato un riconoscimento sempre più prestigioso, che attesta l’impegno di cittadini, enti e organizzazioni in favore del paesaggio e dell’inestimabile patrimonio naturalistico molisano.

È il Fratino d’oro premio istituito dall’associazione ecologista Ambiente Basso Molise, giunto alla 14esima edizione, che verrà consegnato martedì prossimo, 25 ottobre 2022, a partire dalle ore 16, nella sala consiliare del Comune di Termoli.

La cerimonia giunge a conclusione di un percorso in cui il presidente dell’associazione Luigi Lucchese, unitamente a volontari e collaboratori, ha individuato specifici soggetti che, nell’ambito della propria vita quotidiana e del loro percorso professionale, si sono distinti per la salvaguardia dell’ambiente e per aver posto in essere azioni a tutela del verde e dello stesso Fratino, piccolo volatile in via di estinzione che nidifica sulle spiagge. Il Fratino, per la cui protezione il presidente Lucchese si batte da sempre, viene costantemente messo a rischio dagli interventi dei mezzi meccanici che operano per la pulizia degli ambienti dunali del litorale molisano e per questo i volontari di Ambiente Basso Molise sono soliti promuovere giornate sulla spiaggia, volte a mettere in salvo le uova dei Fratini.

Il Fratino d’oro è patrocinato dal CSV Molise, che lo scorso anno fu tra i premiati nella giornata organizzata a Campomarino nel Centro Educazione Ambientale Fantine, dalla Regione Molise, dalla Provincia di Campobasso, dai Comuni di Termoli, Campomarino e Montenero di Bisaccia. Ma l’iniziativa conta anche della collaborazione del Comitato nazionale per la conservazione Fratino e della partecipazione dell’associazione Il Valore.